Blindo 2.0

La nostra solution: BLINDO 2.0

Il Team di sviluppatori e ricercatori di BLINDO ha ideato e implementato interamente in Italia un innovativo, efficace e vantaggioso servizio di protezione delle reti aziendali.  

Basato sull’interazione tra intelligenze artificiale ed umana,  il monitoraggio 24h/24h garantisce un adeguato livello di protezione dei dati e di tutela dalle responsabilità attribuite dal GDPR al management.

Blindo 2.0 è un servizio studiato per la sicurezza dei pc aziendali tramite il monitoraggio delle attività, dei processi e dei servizi in esecuzione in ogni singola macchina.

Tramite il sistema di malware detection interno, inoltre, analizza i file che vengono scaricati dalla rete (web-intranet), impedendone l’esecuzione in modo da evitare l’infezione della macchina e il propagarsi della minaccia attraverso la rete aziendale.

Blindo 2.0 aiuta anche le aziende a proteggere i file (come documenti) ‘sensibili’ dalla modifica, criptazione o cancellazione da parte di programmi terzi come e dalla copia non autorizzata su altri dispositivi, come chiavette e hard-disk esterni, da parte di utenti malintenzionati.

 

La centrale di sicurezza Blindo

 La nostra centrale operativa monitora h24 tutte le attività sulla rete securizzata.
I nostri cyberanalisti sono pronti ad intervenire in caso di alert.

Real-Time Monitoring by File

Monitorizza i processi in esecuzione sulla macchina e segnala ogni nuova attività.

Controlla la presenza di nuovi software installati sulla macchina; quando ne trova può eseguire una delle seguenti attività:

  • Blocca l’installazione del software e/o ne impedisce l’esecuzione.
  • Arresta la scheda di rete fino a che il suddetto programma non sia stato testato e riconosciuto come valido.

La Centrale Operativa è allertata ed un alert è inviato sia all’utente che alla dashboard aziendale in modo da tenere sempre traccia degli avvenimenti sulla macchina.

Ove lo stato anomalo dovesse permanere, la macchina verrà spenta in attesa di essere controllata da un addetto e l’utente viene immediatamente contattato dalla Centrale Operativa.

Real-Time File Watcher e File Guardian:

Monitora i file ritenuti sensibili (tramite interfaccia dell’applicazione) al fine di gestire gli eventi di modifica e o eliminazione dei suddetti.

 

Quando si genera un evento simile si attiva la Centrale Operativa e vengono inviati degli alert all’utente che potrà essere messo al corrente dell’azione e scegliere se bloccare e mettere in quarantena il sistema o meno.

 

 

Caso per esempio del malware di tipo Ransomware che inizia a criptare i file.